www.danielemasciullo.com

Abbi il coraggio di conoscere

Giorno: 28 Giugno 2014

#Dossier

L’industria culturale è l’unica che non affonda con la crisi

Nel ciclone della crisi, con il sistema produttivo italiano che arranca, arretra, c’è un unico pilastro solido sul quale costruire il futuro: la cultura. E non si tratta della solita affermazione di principio. Ma di una verità economica sostenuta da dati e cifre. Perché, nel 2013, la nostra industria culturale ha mosso 214 miliardi di euro e l’export del settore ha raggiunto un attivo di 25 miliardi. La fruizione della bellezza, il made in Italy, quell’enorme patrimonio rappresentato dal turismo. Settori di investimento in grado di generare un effetto moltiplicatore: perché per ogni euro messo lì ne ritorna 1,67. Parte da qui, “Io Sono Cultura”, lo studio di Symbola e Unioncamere che è stato diffuso alla presenza del ministro Dario Franceschini.